GUIDA ALLA SCELTA

Guida alla scelta della miglior pompa per trattamenti fitosanitari

Segui i consigli di Tricarico Group
che ti guideranno nella tua scelta

Le pompe per trattamenti fitosanitari sono attrezzature indispensabili utili sia per dare acqua alle piante sia per applicare i trattamenti chimici necessari a mantenerle sane. Vediamo come fare la giusta scelta.

Le tipologie di pompe irroratrici

Le tipologie delle pompe irroratrici si distinguono in base all'utilizzo, si evince infatti che chi svolge il giardinaggio solo per passione, avrà bisogno di un modello meno sofisticato rispetto a chi è un giardiniere o agricoltore di professione che lavora un terreno molto vasto. Per chi ha l'hobby del giardinaggio il modello più adatto di pompa irroratrice è quello manuale che consente di essere maneggiato facilmente lavorando su superfici di piccola dimensione. Questi dispositivi sono dotati di una leva utile a caricare la pressione per emettere il getto d'acqua necessario, sono molto leggeri e perfetti per chiunque desideri occuparsi delle piante del proprio giardino.

Per i professionisti del settore agricolo invece, che necessitano di un dispositivo in grado di svolgere lavori di una entità elevata devono dotarsi di pompe irroratrici per trattore che assicurano un getto a pressione molto elevato. Un modello molto utilizzato è il Comet, in quanto possiede tutte le caratteristiche per un uso in agricoltura professionale. Bisogna sottolineare che per i piccoli lavori da giardino esistono pompe complete di batteria e caricabatteria perfette anche per i professionisti. Le pompe irroratrici per trattore possiedono delle peculiarità che variano in base alla potenza, alla portata del liquido in grado di erogare, alla capacità della pompa di sollevare il liquido e alla capienza del serbatoio. Il prezzo della pompa irroratrice, varia in base alle caratteristiche, anche se è evidente che i modelli con un prezzo più basso sono ugualmente efficienti e in grado di offrire prestazioni di qualità.

Come scegliere la pompa per trattamenti fitosanitari più adatta

Per chi svolge un'attività agricola le pompe per trattamenti fitosanitari sono attrezzature fondamentali, in quanto, utili per dare acqua alle piante e per applicare gli svariati trattamenti chimici necessari a mantenerle sane, quali gli antiparassitari. La scelta della pompa irroratrice perfetta è relativa allo scopo e alla dimensione della superficie su cui lavorare. Le pompe a spalla con motore a scoppio, per esempio, possono erogare acqua e diserbante come il caolino diluito su orti e distese di alberi da frutto. Il vantaggio maggiore è quello di poter essere utilizzate sia da chi possiede la passione per il giardinaggio e da chi ne fa un utilizzo professionale. La pompa possiede una capacità variabile che va dai 300 ai 100 litri in base ai modelli. Un altro elemento che distingue le pompe irroratrici per trattamenti fitosanitari è la pressione in grado di esercitare. A tal proposito bisogna affermare che essa è regolabile grazie a un ugello che permette la massima precisione della performance. Le pompe con motore a scoppio garantiscono un utilizzo comodo e pratico, in quanto, le spalle sono imbottite e hanno una forma ergonomica che evita la fatica nel trasporto. Le pompe con batteria ricaricabile, invece, sono dotati di accessori in plastica atti ad evitare la corrosione causato da un utilizzo prolungato.

Tutti i modelli di pompe per trattamenti fitosanitari possiedono un sistema di utilizzo che permette il massimo comfort sia per chi svolge il giardinaggio come mestiere e per chi ne è solo appassionato. Per chi si appresta ad acquistare l'attrezzo per la prima volta, è sempre meglio rivolgersi ad un esperto in grado di consigliarlo al meglio.

Comments (0)

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.