GUIDA ALLA SCELTA

Meglio motofalciatrice oppure trinciaerba?

Segui i consigli di Tricarico Group
che ti guideranno nella tua scelta

Quando arriva la bella stagione, per chi ha un giardino o un appezzamento di terreno, si pone il problema di dover tagliare l’erba. Non che d'inverno non si debba fare ma, nella stagione fredda, l’erba del prato non cresce rigoglioso come d'estate e non è quindi necessario tagliarlo e sistemarlo troppo spesso. In questa guida ti guideremo nella scelta del miglior attrezzo per tagliare il prato e in particolare andremo a scoprire se sia meglio la motofalciatrice oppure il trinciaerba.

Meglio motofalciatrice oppure trinciaerba?

Innanzitutto qual è la differenza tra motofalciatrice e trinciaerba e perché dovrebbe essere più consigliato uno rispetto all'altro? Lo si può capire anche dal nome stesso: la motofalciatrice altro non fa che falciare il prato lasciando il tagliato accumulato in due file, dette andane, che sarà poi cura del proprietario del terreno tirar via. Il trinciaerba svolge lo stesso compito della motofalciatrice, con la differenza che il prato tagliato viene sminuzzato e raccolto in un apposito contenitore, lasciando quindi il prato ben pulito e ordinato.

Leggendo questa breve descrizione verrebbe subito da pensare che la scelta migliore sia il trinciaerba, ma anche questo strumento presenta un lato negativo: è molto lento. Se si necessita di svolgere un lavoro rapido il trinciaerba non è lo strumento adatto. Al contrario invece la motofalciatrice è più veloce e, nonostante lasci il prato tagliato sul posto, questo potrebbe venire a favore del giardiniere, il quale si troverebbe una sorta di pacciamatura naturale che evita la ricrescita rapida del prato ma allo stesso tempo lo nutre decomponendosi.

Ecco perché la soluzione potrebbe addirittura essere l'acquisto di entrambi gli strumenti, andando ad utilizzare la motofalciatrice in primavera, quando non è necessario avere un prato molto ordinato, e allo stesso tempo si prepara una buona base per l'estate, quando invece sarebbe meglio utilizzare il trinciaerba.

Altra possibilità è quella di poter scegliere tra motofalciatrice a scoppio oppure elettrica, con ruotini pieni e con diverse aperture della falce. Molto usata è, in particolare, la motofalciatrice a scoppio da 80cm: adatta a tantissimi usi a causa della sua manualità e facilità di trasporto.

Pro e contro di motofalciatrice e trinciaerba

Lavorando più in fretta e non essendo preparata allo sminuzzamento del prato, la motofalciatrice in particolare non ama le pietre. Se durante il lavoro ci si dovesse imbattere in piccoli sassolini, si rischierà di piegare e rovinare la dentellatura falciante la quale, perdendo il filo, non andrebbe più a scorrere nel suo binario rendendo così inutilizzabile lo strumento. Si può intervenire andando a raddrizzare i denti con un martello e ad affilarli nuovamente con una smerigliatrice angolare ma, ovviamente, è un problema che porterebbe via tutto il tempo che si sarebbe voluto risparmiare. Il trinciaerba invece resiste più prontamente a piccole pietre e sassi, evitando il continuo interrompersi a causa del rovinarsi della dentatura.

A prescindere da quale dei due strumenti si decida di acquistare, è importante sapere che entrambi non sono adatti a potature ornamentali, esse infatti sono pensate per grandi prati sconnessi e incolti, su cui non è necessario lavorare di fino. La loro forza e la loro dentellatura pronte a tagliare prati e piccoli arbusti conferisce una potatura grossolana e sicuramente non precisa e ordinata, motivo per cui, qualora si stesse scegliendo un macchinario per potare il prato di casa, consigliamo un semplice tosaerba piatto.

Ma in definitiva, quindi, è meglio la motofalciatrice o un trinciaerba professionale? Non c'è modo di dire quale sia meglio tra i due, in quanto tutto dipende dal tipo di utilizzo che se ne andrà a fare. Si ha bisogno di un lavoro veloce e grossolano? Allora consigliamo una motofalciatrice. Se il lavoro dovrà essere più ordinato oppure si ha a che fare con campi incolti, in cui sono presenti anche piccole pietre o arbusti di diametro leggermente maggiore, allora è meglio optare per il trinciaerba.

Comments (0)

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.