GUIDA ALLA SCELTA

Le caratteristiche del miglior
olio freni per trattore: guida alla scelta

Segui i consigli di Tricarico Group
che ti guideranno nella tua scelta

Il cambio dell'olio dei freni del trattore rientra nelle manutenzioni ordinarie periodiche, dopo la sostituzione la frenata risulterà più pronta e più fluida e quindi più sicura. Vediamo insieme qual è il miglior olio freni per trattore e quali caratteristiche deve avere.

Le caratteristiche del miglior olio freni per trattori

La manutenzione del trattore è molto importante se si vuole avere un mezzo sempre sicuro ed efficiente. La sostituzione dell'olio dei freni rientra nelle manutenzioni ordinarie che vanno fatte periodicamente, per essere sicuri di avere una buona frenata con il proprio trattore. L'olio freni per trattore è fondamentale per la sicurezza della guida di questi mezzi pesanti. Per questo motivo è importante tener monitorati i parametri del fluido e sostituirlo una volta che questo è vecchio. Una volta sostituito l'olio vecchio non si potrà non notare la differenza in caso di frenata, che risulterà più pronta, più fluida e quindi più sicura.

L'olio per freni deve essere scelto con attenzione, soprattutto quando si tratta di quello per mezzi pesanti, come appunto i trattori. Esistono infatti delle differenze notevoli tra gli oli pensati per il circuito frenante delle auto e per quello dei trattori. Una caratteristica dell'olio per freni del trattore è l'elevato punto di ebollizione che garantisce un perfetto funzionamento anche in caso di frenate lunghe e frequenti. Inoltre, essendo mezzi che vengono utilizzati in ogni stagione, l'olio è pensato per funzionare in modo ottimale sia con elevate temperature ma anche con un clima molto freddo. Infine, vengono realizzati con sostanze che impediscono il rigonfiamento di guarnizioni e gomme, evitando in questo modo perdite che potrebbero compromettere il funzionamento del trattore. Esistono in commercio numerose marche, ognuna specifica per una tipologia di trattore. Anche il prezzo finale varia a seconda delle caratteristiche e della composizione del prodotto.

Olio freni trattore: le marche migliori

Esistono in commercio numerose marche di olio freni per trattore. Quello che li differenzia è il prezzo, la composizione ma soprattutto il veicolo per cui sono destinati. In commercio possiamo trovare ad esempio l'olio freni per trattore Fiat oppure l'olio freni per trattore Same. In entrambi i casi questi oli per freni garantiscono la massima protezione dell'impianto frenante in quanto realizzati nel massimo rispetto delle normative del settore. Esiste poi l'olio freni per trattore Lamborghini, ma anche l'olio freni per trattore Landini. Anche in questo caso vengono assicurate alte prestazioni per i circuiti frenanti dei trattori, senza dimenticare che la manutenzione deve essere effettuata almeno con cadenza annuale, in modo da mantenere i parametri del fluido costanti nel tempo. Si tratta di prodotti assolutamente consigliati, con ottime prestazioni ma con un prezzo ridotto. Infine possiamo trovare in commercio anche l'olio freni per trattore New Holland, un prodotto con un buon rapporto qualità prezzo. Tutti questi prodotti hanno in comune l'elevata fluidità, questo permette una ottima lubrificazione e rallenta l'usura. Sono tutti indicati sia per i modelli di trattore più datati ma anche per quelli più moderni.

Tra i migliori prodotti, adatto per tutte le marche di trattori, abbiamo l’olio freni per trattore “Brake Oil” a marchio SDF. Questo olio è specificamente pensato per i veicoli pesanti inclusi i trattori. Contiene additivi selezionati che garantiscono ottima protezione anti-usura, anti ossidante e un’alta resistenza agli sforzi da taglio. La qualità del liquido è studiata per mantenere in salute l'impianto frenante, ma per via della sua composizione è corrosivo per le superfici ed è necessario che il flacone venga maneggiato con cura meglio se utilizzando dei guanti.

Comments (0)

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Product added to compare.